Iscrivi il tuo film

Termine ultimo 30 Aprile 2024

SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL | 21° EDIZIONE 2024
TRICASE & BISCEGLIE  10 – 15 SETTEMBRE

SCARICA IL BANDO

ENGLISH VERSION – DOWNLOAD

REGOLAMENTO

La 21esima edizione del Salento International Film Festival si svolgerà dal 10 al 15 Settembre a Tricase e a Bisceglie in Puglia.

IL FESTIVAL

Il Salento International Film Festival ha come principale obiettivo l’impegno nel promuovere la conoscenza, la tolleranza e la diversità culturale attraverso il cinema. Rappresentare la diversità culturale attraverso la selezione dei film mettendo in evidenza storie provenienti da tutto il mondo, offrendo al pubblico una finestra sulla ricchezza delle esperienze umane. Promuovere il cinema in qualsiasi lingua non solo come una forma artistica, ma anche come un veicolo per la comprensione interculturale come la diversità linguistica contribuisce alla ricchezza del panorama cinematografico e alla comprensione globale uno dei mezzi più potenti di comunicazione culturale e di legame tra culture e popoli.

LE SEZIONI

Il Festival presenta 6 sezioni competitive, a tema libero: Lungometraggi, Documentari e Cortometraggi divisi in: Donne in Cinema, Corti Internazionali, Corti Italiani e Focus Iran. Sezioni non competitive, omaggi, incontri e testimonianze.

ISCRIZIONE

L’iscrizione al Festival è valida solo attraverso la piattaforma FILMFREEWAY è prevista una quota di pre-selezione. Il termine ultimo per l’iscrizione  per la preselezione è prevista entro il 31/04/2024.

DATE & SCADENZE

Iscrizione entro il 31 Gennaio:
Lungometraggi Standard € 45 | Studenti € 40 | Gold Fee € 36
Documentari Standard € 40 | Studenti € 35 | Gold Fee € 32
Cortometraggi Standard | € 35 | Studenti € 30 | Gold Fee € 28

Iscrizione entro il 31 Marzo
Lungometraggi Standard € 50 | Studenti € 45 | Gold Fee € 40
Documentari Standard € 45| Studenti € 40 | Gold Fee € 36
Cortometraggi Standard | € 40 | Studenti € 35 | Gold Fee € 32

Iscrizione entro il 30 Aprile
Lungometraggi Standard € 60 | Studenti € 55 | Gold Fee € 50
Documentari Standard € 50| Studenti € 45 | Gold Fee € 40
Cortometraggi Standard | € 45 | Studenti € 40 | Gold Fee € 36

Tutte le opere, per essere ammesse, devono essere almeno in anteprima Pugliese. Qualora emergesse che l’opera è passata in altri circuiti festivalieri Pugliesi sarà considerata esclusa dalla selezione.

Nota bene: Se un film non viene selezionato o si ritira dalla pre-selezione, la quota di iscrizione non verrà rimborsata. di iscrizione è pagata due volte o più, i pagamenti supplementari non verranno rimborsati.

ESITO SELEZIONI

La selezione dei film è competenza del comitato selezionatore. I film selezionati per il Siff saranno inseriti nella sezione ritenuta più pertinente dai responsabili della programmazione.

Il programma ufficiale del Festival è approvato, in via definitiva, dalla Direzione Artistica.

Il comitato selezionatore informerà i partecipanti tramite mail e pubblicazione sul sito del Festival www.salentofilmfestival.com

Il Siff non riconosce spese di noleggio per i film selezionati nelle due sezioni dei concorsi internazionali essendo l’iscrizione a titolo completamente gratuito. I costi di spedizione dei supporti fisici (DVD, USB o Hard Disk) per e da Tricase saranno sostenuti dai partecipanti, a meno di specifici accordi con l’organizzazione del Festival.

FILM SELEZIONATI

Nel caso dei film selezionati è obbligatorio fornire al seguente indirizzo mail: film@salentofilmfestival.com il seguente materiale: Breve sinossi (150 max)Sinossi (700-1000 max)Press-kitFoto regista in HDBio regista5 stills in HD del film –  Lista dialoghi in Inglese formato .srtPoster in formato pdf e/o jpgFormato proiezione filmTrailer e clip dal film

l materiale inviato per la selezione non verrà restituito e sarà conservato nell’archivio del Siff.

Per la messa online sarà necessario compilare e firmare l’apposita liberatoria in cui si autorizza il Festival alla trasmissione e alla pubblicazione e/o diffusione, in qualsiasi forma, del materiale audio, video e fotografico dell’opera selezionata esclusivamente sulla piattaforma streaming associata al Festival. Inoltre, si autorizza alla pubblicazione del solo materiale promozionale dell’opera selezionata sui social del Siff (Instagram, Facebook e YouTube). Si potrà scegliere fra una geolocalizzazione bloccata alla sola Italia e una geolocalizzazione internazionale.

I formati di proiezione consentiti sono: DCP,  file MP4/ mov.

Sarà cura del festival produrre il DCP per la proiezione in sala

File mov h264: il Festival accetta file in formato mov h264 (audio AAC-AC3-mpeg audio; bitrate massimo 15000 b/s).

File MP4/mov: il Festival accetta per la proiezione online esclusivamente il formato mp4/mov con i seguenti requisiti; Risoluzione: 1920×1080  | Frame Rate: 23.976 / 24 FPS consigliato | 25 FPS | Codec: H.264 | mp4 / Sottotitoli formato: .srt

b) I file dei film selezionati possono essere inviati: tramite link scaricabile (servizi di Google Drive, WeTransfer o Vimeo) all’indirizzo mail ….

c) Il Festival non riconosce spese di noleggio per i film selezionati nelle due sezioni dei concorsi internazionali, in quanto l’iscrizione è completamente a titolo gratuito. I costi di spedizione dei supporti fisici (DVD, USB o Hard Disk) per e da Milano saranno sostenuti dai partecipanti, a meno di specifici accordi con l’organizzazione del Festival.

d) I film non in lingua italiana devono essere sottotitolati in inglese. Nel caso in cui la copia di proiezione non sia identica a quella inviata per la selezione è richiesto l’invio di una nuova copia in file o DVD (di cui il Festival non copre le spese di spedizione) per il sottotitolaggio.

e) L’organizzazione è responsabile dei supporti fisici dei film dal momento in cui arrivano a Milano fino al giorno in cui verranno rispediti. In caso di danni, il Festival rimborsa unicamente il valore del supporto in cui è contenuto il film.

DIRITTI DI PROIEZIONE

I diritti di proiezione e i diritti musicali sono responsabilità dell’autore; la partecipazione al bando implica che l’autore conceda i diritti culturali e di distribuzione per proiezioni senza scopo di lucro. L’iscrizione al Festival comporta l’autorizzazione alla proiezione dell’opera durante la manifestazione. Per ogni ulteriore eventuale utilizzo, l’autore sarà ricontattato.

L’accettazione del presente regolamento sottintende altresì che chi effettua l’iscrizione dell’opera dispone effettivamente dei diritti sulla stessa.

I partecipanti acconsentono all’utilizzo da parte del Festival di foto o estratti del proprio film (per un massimo di 3 minuti) a uso promozionale (stampa, TV, internet, ecc.).

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I partecipanti, con la presentazione dei lavori eseguiti e dalla relativa iscrizione al concorso, consentiranno il trattamento dei propri dati personali, per le esigenze concorsuali, ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 ed. ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento Europeo 2016/679 – GDPR.

Il partecipante autorizza l’Associazione culturale “Sguardi Altrove”, o Società dalla stessa individuata, organizzatrice del Festival Sguardi Altrove Film, a pubblicare le immagini, fotografie e filmati e/o video registrate durante il Festival sul proprio sito, sui cataloghi, e/o su altri mezzi di comunicazione ritenuti idonei, ed eventi di divulgazione pubblici e privati senza, comunque, che venga pregiudicata la dignità personale e il decoro. Il partecipante inoltre sottoscrive che tale autorizzazione di diritti d’uso non e in contrasto con eventuali accordi contrattuali e/o diritti di agenzie di rappresentanza, sollevando l’Associazione Sguardi Altrove da eventuali pretese di terzi in relazione a tale concessione di diritti. Il partecipante autorizza l’utilizzo dell’immagine/i e musiche che sono da considerarsi a titolo del tutto gratuito.

Il partecipante, ai sensi del D.Lgs 196/2003 e dell’articolo 13 del Regolamento Europeo 2016/679 GDPR, dichiara di essere compiutamente informato delle finalità e modalità del trattamento dei dati personali consapevolmente indicati nella scheda e di autorizzare l’archiviazione del materiale presentato nello storico del Festival.

Tutti i dati personali e quelli tutelati dalla legge sulla privacy sono e saranno da noi trattati secondo principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelando i Vostri diritti, per le finalità e con le modalità descritte nell’informativa del SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL, titolare del trattamento;

Il partecipante dichiara di avere la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale dalla legge 633/1941 accordati sull’opera cinematografica da lui iscritta al presente Festival.

L’Organizzativo si riserva il diritto di utilizzare tutto il materiale pervenuto e le opere sottoposte al vaglio delle giurie, quindi finaliste, a scopi promozionali del messaggio sociale legato al Festival.

Quindi potranno essere oggetto di proiezioni pubbliche in eventi promozionali o manifestazioni pubbliche che il SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL o Società dalla stessa individuata, reputi essere di grande impegno sociale.

DIRITTI DI ARCHIVIO

Le opere inviate per la preselezione non verranno restituite, ma utilizzate esclusivamente come materiale di archivio. L’Associazione o Società dalla stessa individuata, ideatore e produttore del Festival si riserva il diritto di utilizzare il materiale archiviato a scopo promozionale, senza fini di lucro. Con la richiesta di partecipazione l’autore e/o gli aventi qualsiasi diritto sull’opera ne autorizzano l’uso per le proiezioni del festival, per scopi di studio e per rassegne, al solo scopo di promuovere la manifestazione.

Con l’iscrizione, il partecipante autorizza il SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL a conservare l’opera, ove selezionata per la partecipazione al Festival, nel proprio archivio e acconsente l’accesso a tali archivi,a professionisti del settore cinematografico e audiovisivo previamente autorizzati dal Siff

La sottoscrizione del regolamento prevede anche la concessione dei diritti dell’utilizzo dell’opera sia direttamente sia indirettamente, anche tramite propri sub licenziatari, nel Territorio indicato nel regolamento unicamente per scopi non commerciali/senza fini di lucro (ad esempio: per promuovere l’Opera e/o i suoi autori, per scopi culturali, per scopi istituzionali del Licenziatario e/o dei suoi sub licenziatari, per iniziative di formazione presso istituti scolastici, ecc.).

La compilazione del modulo di iscrizione indica l’accettazione del presente regolamento in tutte le sue previsioni. Per ogni eventuale controversia, è competente il Tribunale di Lecce